Oro: comprare ora per sfruttare ultima onda correttiva di Elliott

La settimana scorsa avevo ipotizzato la possibilità di un'ulteriore discesa dell'oro in area 1.800-1.840$, correzione che effettivamente sta avvenendo in questo inizio settimana. Le considerazioni erano le seguenti:

 

1) Dopo la rottura di una trend line di lungo periodo, il prezzo spesso tende a tornare indietro e a rimbalzare sul punto di rottura. La trend line ribassista durava da Agosto 2020. Immagine #1

2) Il livello di ritracciamento ottimale per l'onda 2 (in blu) è intorno al 38,2% di Fibonacci. Immagine #2

3) L'onda 2 di solito rompe il canale che si forma tra le 5 onde compongono un ciclo rialzista. In questo caso il canale rialzista partiva dal minimo del 31 marzo (onda 2 in nero). Immagine #3 

4) L'oscillatore RSI mostra sia la classica divergenza che caratterizza l'onda finale di un ciclo rialzista (onda 5 in rosso che crea la 1 in blu ), sia la successiva rottura del canale da parte dell'onda 2. Immagine #4

 

Oro: ciclo e rendimenti strizzano l'occhio al bull market

Considerando che le materie prime sono cicliche e stanno entrando in un bull market di lungo periodo e ricordando che l'oro è inversamente correlato ai rendimenti reali, che in questo momento e per i prossimi anni potrebbero restare negativi, questa potrebbe essere l'ultima correzione buona per comprare prima di un'esplosione al rialzo.

 

0 - Commenti