ROInvesting e Milan ancora insieme per centrare nuovi obiettivi

Duro lavoro, lavoro di squadra e successo. Potrebbero riassumersi con queste parole i valori comuni che dall’aprile 2020 hanno unito il sodalizio tra Milan e ROInvesting, broker regolamentato specializzato nel trading sul Forex, le azioni, gli indici azionari, le materie prime e le criptovalute.

Da allora le due società hanno vissuto un percorso caratterizzato da crescita e obiettivi raggiunti. La società di calcio rossonera è riuscita a qualificare alla UEFA Champions League 2021-2022 sia la prima squadra maschile che quella femminile. Con gli oltre 350 strumenti da tradare messi a disposizione dei suoi clienti, ROInvesting ha visto crescere in modo consistente la base di trader che si affida ai suoi servizi.

In questi giorni Milan e ROInvesting hanno così deciso di prolungare di altri due anni la partnership e di rafforzare l’impegno congiunto dentro e fuori dal campo. Da anni impegnata nel sociale, in piena pandemia Fondazione Milan ha potuto contare sul supporto del broker. ROInvesting ha affiancato la Fondazione nel sostegno del personale sanitario impegnato in prima linea nella lotta contro il Covid-19 con una donazione rilevante.

“Siamo entusiasti di continuare il viaggio che abbiamo intrapreso con ROInvesting”, ha dichiarato commentato la prosecuzione dell’accordo Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer del Milan, sottolineando come ROInvesting abbia dimostrato di essere “un partner fantastico con un occhio attento alle necessità della comunità fuori dal campo”.

Il rinnovo della partnership ha reso molto felici anche i vertici di ROInesting, con Constandinos Zavros, portavoce del broker, che ha rimarcato come l’obiettivo dell’intermediario fosse fin dal primo giorno quello di “creare un rapporto forte e duraturo tra le parti e siamo lieti di vederlo prendere forma”.

 

0 - Commenti